≈▾≈ Chatelier: Chi ha paura del gatto nero?

      Nei tempi oscuri del Medioevo, quando il gatto cadde in disgrazia fu associato alle streghe, fatto che ne ha segnato l’evoluzione iconologica discostando molto la figura del gatto da quello che è il suo reale significato archetipico. Di recente, lo psicanalista C. Widmann ne Il gatto e i suoi simboli ci ha…

✒ Celebrando Samhain

Pixie, kobold, elf, and sprite All are on their rounds to-night,– In the wan moon’s silver ray Thrives their helter-skelter play. Fond of cellar, barn, or stack True unto the almanac, They present to credulous eyes Strange hobgoblin mysteries. Cabbage-stumps–straws wet with dew– Apple-skins, and chestnuts too, And a mirror for some lass Show what…

✒INKtober 2016 {post in continuo aggiornamento}

I primi quattro giorni di ottobre son passati, primi sette inchiostri terminati. Sette, perché se avessi tempo, realizzerei qualcosa di più complesso. Avevo pensato ad altro, qualcosa su fondo nero… L’idea dell’alfabeto, concepita successivamente,  è un espediente necessario per disegnare velocemente, in maniera semplice e sintetica. L’ho visto così. Ogni parola un’evocazione, una catarsi, un gioco dell’oca,…

✏ C’era una volta una regina…

C’era una volta un pacifico regno che sorgeva in mezzo al deserto. Narravano antiche e polverose cronache, che in un tempo lontano,lontano, lì sorgesse la mitica e perduta Atlantide. Qui, viveva un re buono con la sua regina e la sua bella figlia, Tin Hinan. Erano molto, molto alti , la loro pelle era insolitamente…